Nutrizione e Integratori

I legumi: fonte di elementi essenziali per il nostro benessere.

Il consiglio del mese della votra farmacia è: una bella zuppa di lenticchie o ceci o fagioli. Farete felice non solo il vostro palato.
I legumi rappresentano, infatti, una vera fonte di ricchezza a livello nutrizionale grazie all’elevato contenuto di proteine a base di amminoacidi essenziali, sali minerali, carboidrati, fibre, vitamine del gruppo B che favoriscono il naturale funzionamento del sistema immunitario, e per la minima presenza di lipidi. Possono definirsi alimenti funzionali, capaci cioè di influire positivamente sulle funzioni biologiche contribuendo a migliorare lo stato di salute ed il benessere di chi li assume. Ceci, fagioli, lenticchie, piselli, fave, soia e cicerchie andrebbero consumati almeno tre volte a settimana anche come sostituti della carne proprio per la loro capacità di fornire il giusto apporto di proteine che noi tutti siamo abituati ad associare unicamente alle carni. Evidenze scientifiche dimostrano come i legumi siano in grado di diminuire i livelli di colesterolo nel sangue, svolgendo effetti benefici per l’apparato cardio vascolare, risultato ottenuto anche grazie alla presenza di potassio, che come antagonista del sodio, contribuisce al controllo della pressone arteriosa. Questi alimenti contengono inoltre Omega 3, acidi grassi insaturi che abbassano i livelli di trigliceridi nel sangue, fibre che regolano le funzioni intestinali e contribuiscono all’eliminazione del colesterolo dal sangue “assorbendo” tali molecole prima che raggiungano l’intestino. Hanno notevoli proprietà sazianti proprio per la presenza di fibre e di carboidrati complessi che mantengono un adeguato e stabile livello glicemico, in quanto assorbiti lentamente dall’organismo evitando i picchi di glicemia ad esempio associati all’assunzione di pasta. Grazie alla presenza di sostanze fitochimiche hanno proprietà antiossidanti, aiutano cioè nelle continue reazioni di detossificazione che l’organismo attua soprattutto a livello epatico. I legumi sono quindi degli alimenti insostituibili da cucinare quotidianamente per le loro proprietà preventive rispetto alle cardiopatie, obesità, diabete ed ipertensione. La dieta povera, così definita nel secolo scorso, caratterizzata dall’assunzione di legumi, è da considerare invece oggi, una ricchezza per il bene più importante che dobbiamo tutelare, la salute.

(DOTT.SSA JADA COMMODI)